Makeup | Fashion | Web | Fitness

I 10 peccati capitali del vostro sito internet

Quali sono le scelte, di cui spesso siete inconsapevoli, che possono spingere gli utenti che visitano il vostro sito ad abbandonare la navigazione e cliccare su un altro sito web?

Nell’epoca del content marketing (ovvero lo studio dei contenuti per acquisire e mantenere clienti) facciamo tanto per creare contenuti di qualità che attirino l’attenzione degli utenti nel mare magnum del web ma poi capita che, a causa dell’ inesperienza, si finisca per perdere per strada l’utente. Spesso accade che su un sito vi siano elementi che rischiano di distrarre i navigatori e sortiscono quindi l’effetto contrario a quello sperato.

Ecco quindi, le 10 mosse da non compiere se volete che l’utente rimanga sul vostro sito internet per più di qualche secondo.

1.       Iscrizione mail obbligatoria

Praticamente è come chiedere all’utente di firmare un contratto a scatola chiusa. Approdare sulla vostra pagina e vedere la finestra che chiede di iscriversi alla newsletter e/o mettere “Mi Piace” su Facebook allontana l’utente e la sua voglia di scoprire il vostro sito. La richiesta è legittima ma come sempre sono i modi che contano: proponete l’iscrizione tramite mail in maniera discreta e dopo aver conquistato la fiducia dell’utente con i contenuti.

2.       Video e musica imposte

Per l’utente non c’è niente di peggio di essere bombardato improvvisamente e senza preavviso da video, audio e musiche varie mentre spulcia un sito on line. Anche se l’intento è attirare la sua attenzione o guadagnare qualche soldino, questa tecnica spesso è controproducente.

3.       Navigazione complicata

“Non scoraggiare il consumatore” è la regola d’oro del marketing. E anche nella comunicazione multimediale funziona in maniera simile con gli utenti: non si deve mai scoraggiare l’interazione con la piattaforma, è fondamentale realizzare percorsi semplici che rendano facile la scoperta dei contenuti sul sito.

4.       Pop-up e indagini

I pop-up con le pubblicità allontano gli utenti e se a questi si aggiungono anche i sondaggi praticamente avete realizzato un cocktail letale. La qualità dei vostri contenuti non può bastare davanti a questi elementi ed è così messa duramente alla prova. Fermatevi un secondo e mettetevi nei panni dei vostri stessi utenti: voi come vi comportereste se appena approdati su un sito vi tartassassero proponendovi pubblicità e richieste di info?

5.       Link che si aprono nella stessa finestra

Molto spesso capita che un sito rimandi a un’altra pagina tramite un link che si apre nella stessa pagina di navigazione. L’effetto è l’allontanamento dell’utente dal vostro contenuto e dalla vostra piattaforma. È importante fornire a chi vi legge degli approfondimenti che vadano oltre i vostri contenuti ma non bisogna farlo nel vostro stesso spazio.

Analisi del target, studio dei contenuti e della navigazione...

... Portano a centrare gli obiettivi online!

6.       Troppo testo in homepage e troppi contenuti visuali

La vostra homepage deve essere diretta ed interessante: se appena arrivato sulla home del sito l’utente si trova tanto testo e poche immagini che attirino la sua attenzione sarà automaticamente indotto a giudicare noiosa la vostra pagina e ad abbandonarla immediatamente. Allo stesso tempo però troppi elementi grafici e visuali finiscono per ostacolare la fruizione dei contenuti. Quindi è fondamentale trovare il giusto equilibrio per attirare l’attenzione dell’utente e saperla mantenere viva per consentirgli la scoperta piena della vostra creatività.

7.       Movimenti eccessivi

Realizzare siti con elementi che garantiscono dinamicità può essere una buona soluzione per attirare l’attenzione e incuriosire ma non bisogna mai esagerare: ad esempio il vostro logo in homepage che salta e zompetta davanti agli occhi dell’utente lo potrebbe molto infastidire, quindi meglio non osare troppo.

8.       Difficoltà a reperire info di contatto

Oramai sito internet e mail sono entrati in piena regola nelle nostre agende, per questo è fondamentale dedicare una parte del nostro spazio online alle info di contatto. È altresì importante che questo spazio sia facilmente reperibile nella navigazione dell’utente.

9.       Troppi annunci pubblicitari

Ospitare banner pubblicitari può essere sicuramente motivo di prestigio per un sito internet ma è anche vero che se questi diventano troppi infastidiscono il percorso dell’utente e veicolano un messaggio sbagliato: “mi interessano i soldi della pubblicità e non la tua soddisfazione”, e non c’è nulla di più  sbagliato.

10.       Mancato rispetto del tempo dell’utente

Potreste avere 180 fantastiche nuove foto della vostra attività, ma non tutte devono andare sul vostro sito web. Oltretutto, costringere il visitatore a visualizzarle tutte significa appesantire il sito che impiegherà più tempo a caricare. Tutti sappiamo che il tempo è il bene più prezioso dei nostri utenti, perché sprecarlo così?


Avete trovato uno o più di questi errori sul vostro sito? Per evitare scelte sbagliate, la cosa migliore sarebbe affidarsi ad un consulente (come me) che vi segua in tutto il processo di creazione e pubblicazione del vostro progetto web e vi consigli sulle pratiche migliori da mettere in atto per valorizzare la vostra presenza online.
Hai bisogno di aiuto con il tuo sito web?
Contattami! Ne parleremo e studierò come migliorare il tuo sito :)
Nome*
Cognome*
Telefono
Email*
Messaggio*
Se desideri iscriverti anche alla nostra newsletter indicaci le tue preferenze:

Chanel Rouge Coco

Web
La ricerca su Google è sempre più mobile

Arriva la svolta 2015 per il SEO mobile da parte di Google.
Appuntamento al 21 aprile! continua

Facebook lancia i nuovi Social Plugins

Dopo la F8 dello scorso 26 marzo, la conferenza sui nuovi update previsti per l'anno, Facebook lancia i nuovi page plugin sociali. 

I nuovi page plugin sono migliorati dal punto di vista grafico e presentano il pulsante ... continua

Contattami
Contattami

Antonella Raffone

E-mail: antoraf83@gmail.com

Continua »

Seguimi su Instagram

Antonella Raffone
Sede operativa: Copyright © 2015 A/R Consulenza | Tutti i diritti riservati
Powered by Mosajco CMS
Mosajco